SICUREPUBBLITRASPSCUOLA

faceyouistalinkwatTEL

MESSA2MESSAATA2

liceoLINGsocio saECONWEBTURISMO2COSTRINFO ROBOTICA2TELECOMUNI

C’è sempre un’altra possibilità! Nel caso non la trovaste, ve la offriamo noi dell’Istituto “Marie Curie” di Pergine.

Sempre più spesso accade che persone adulte sentano il bisogno di completare il proprio percorso di studi interrotto in precedenza per svariati motivi. Muoversi, però, attraversa le diverse offerte formative risulta, talvolta, complicato. Pensare di intraprendere un periodo di fatiche aggiuntive, rispetto ai quotidiani impegni familiari e lavorativi, non è certamente scelta facile. E’ per questo che individuare il percorso più favorevole per l’implementazione delle proprie competenze e il raggiungimento di un diploma importante per la propria carriera, non è scelta da prendere a cuor leggero.

Noi al “Marie Curie” offriamo rigore e scientificità per quanto concerne gli apprendimenti, ma al contempo risorse e disponibilità per ascoltare e andare incontro alle esigenze dei nostri studenti.

E’ per questo che a partire da quest’anno le due classi terze dei nostri indirizzi serali metteranno in campo una nuova metodologia di insegnamento a distanza. Essa prevede, per ogni disciplina, che uno dei 4 moduli, da affrontare nel corso dell’anno, venga svolto attraverso una didattica on-line.

Si tratta di un percorso formativo innovativo basato su nuove tecnologie, ideato e sperimentato l’anno scorso attraverso la collaborazione tra docenti del Curie e IPRASE (Istituto di formazione e ricerca della PAT) e che è stato apprezzato e validato dal Servizio Istruzione della Provincia di Trento.

In tal modo gli studenti potranno ridurre il monte ore da svolgere a scuola, alleggerendo la propria settimana scolastica, ritagliandosi spazi di studio ad hoc nei momenti che riterranno maggiormente opportuni.

Tale innovazione nella didattica si aggiunge alle altre opportunità pensate per i nostri indirizzi serali che prevedono una riduzione d’orario, rispetto ai percorsi diurni (27 ore settimanali articolate su 5 giorni di cui 1 a distanza). Inoltre, per ogni disciplina, è prevista una didattica modulare per cui ognistudente può decidere di affrontare i 4 moduli nell’ordine che preferisce. Essi, una volta superati, verranno certificati; pertanto tali moduli potranno essere considerati acquisiti anche in altri percorsi di studio.

Tutte le competenze acquisite in precedenti percorsi formativi o a seguito di corsi e/o esperienze lavorative saranno riconosciute come crediti in ingresso e quindi comemoduli già superati.

Verranno, inoltre, previsti dei momenti di recupero ed approfondimento individuali e/o in piccolo gruppo in modo da permettere a tutti di rispettare gli impegni scolastici. Infine ogni classe avrà un suo docente/tutor, che offrirà agli studenti la propria disponibilità e competenza per risolvere problemi e dubbi, nonché per favorire al meglio il prosieguo del percorso di studi intrapreso.

Nello specifico l’offerta formativa del serale dell’Istituto “Marie Curie” di Pergine è costituita dal Tecnico Tecnologico e dal Tecnico Economico e prevede la possibilità di scegliere tra i seguenti indirizzi: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI e SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI.

L’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” ha lo scopo di far acquisire, al termine del percorso, specifiche competenze nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e delle infrastruttura di telecomunicazione. Al termine del percorso lo studente è in grado di ideare, progettare, produrre e inserire nel mercato componenti e servizi di settore.

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato possiederà le competenze per:

  1. Scegliere dispositivi e strumenti in base alle loro caratteristiche funzionali.
  2. Descrivere e comparare il funzionamento di dispositivi e strumenti elettronici e di telecomunicazione.
  3. Gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali di gestione della qualità e della sicurezza.
  4. Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
  5. Configurare, installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti.
  6. Sviluppare applicazioni informatiche per reti locali o servizi a distanza.

L’indirizzo “Sistemi Informativi Aziendali” è caratterizzato, invece, dal fatto di proporre lo studio approfondito dell'Informaticaaccanto a quello di discipline tipiche dell'indirizzo economico quali l'Economia Aziendale, il Diritto e l'Economia Politica. La figura professionale in uscita, oltre a possedere competenze approfondite nell'ambito amministrativo e contabile, è in grado di intervenire con efficacia nei processi di analisi, sviluppo e controllo di sistemi informativi automatizzati.

Il profilo del diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing articolazione Sistemi Informativi Aziendali risponde in maniera mirata alle richieste provenienti da un mercato globale, caratterizzato dallo sviluppo continuo della tecnologia informatica, del commercio elettronico e del web marketing.

Entrambi i percorsi formativi consentono l’inserimento diretto nel mondo del lavoro privato, la possibilità di partecipare a concorsi per il pubblico impiego, nonché l’accesso a qualsiasi percorso universitario.

A settembre sarà organizzata una serata informativa, con lo scopo di illustrare nel dettaglio l’offerta formativa dei corsi serali e per fugare eventuali dubbi e timori degli studenti interessati.